Avvertenza: il browser in uso potrebbe essere obsoleto
Per utilizzare al meglio le funzionalità di questo sito, aggiornare il browser
Prosegue la storia di crescita di Bonfiglioli in Trentino

Prosegue la storia di crescita di Bonfiglioli in Trentino

Iniziata otto anni fa, nel 2011, con l’avvio della prima sede Trentina del Gruppo: 3 dipendenti appena, ospitati in un ufficio, oggi Bonfiglioli occupa a Rovereto 97 dipendenti
Visualizza tutte le news

Si rafforza la collaborazione tra Bonfiglioli e Trentino Sviluppo, Sonia Bonfiglioli e l’assessore Spinelli in visita al nuovo stabilimento BMR IV nel Polo Meccatronica.

Sonia Bonfiglioli e Fausto Carboni ricordano con soddisfazione le tappe del percorso di Bonfiglioli in Trentino. L’incontro con Achille Spinelli -assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento- è stata l’occasione per una visita al cantiere, con i lavori ormai in dirittura d’arrivo, e per un confronto sulle prospettive future.

La crescita di Bonfiglioli in Trentino ha bruciato le tappe. Sbarcata per la prima volta in regione, a Rovereto, nel 2011, con la nascita del Bonfiglioli Mechatronic Research, un piccolo gruppo di 3 ricercatori ospitato in appena 540 metri quadrati di spazi ufficio ed un preciso obiettivo: studiare un nuovo motore elettrico “brushless” in grado di combinare l’eccellenza meccanica sviluppata dal gruppo in Emilia con la parte elettronica proveniente dalla Germania. Il primo esercizio contabile si chiude con un fatturato di 328 mila euro. Nel 2012 apre la prima unità produttiva nel Polo Tecnologico di via Zeni: 1.740 mq di spazi e i dipendenti salgono a 14. L’anno seguente, nel dicembre 2013, il trasferimento nel nuovo “Corpo L” di Polo Meccatronica con uno stabilimento produttivo forte di 2.200 mq di spazi. Nel 2016 nasce la nuova unità di business “Mechatronic and motion systems” che vede Rovereto diventare punto di riferimento mondiale dell’intero gruppo Bonfiglioli per lo sviluppo delle tecnologie meccatroniche e i sistemi di Industria 4.0. Gli addetti salgono a 63, diventeranno 81 l’anno seguente con un fatturato pari a 18 milioni di euro. Nel luglio 2018 l’avvio dei lavori, da parte di Trentino Sviluppo, per la costruzione di un nuovo stabilimento produttivo nell’area di espansione di Polo Meccatronica, destinato ad ospitare l’attività di Bonfiglioli ed in particolare le linee produttive per nuovi modelli di riduttori epicicloidali e lo sviluppo di progetti innovativi nell’ambito dell’Internet of Things.
Contattaci UP
Avvertenza :
per avviare la funzionalità del sito è necessario che javascript sia abilitato nel browser