Avvertenza: il browser in uso potrebbe essere obsoleto
Per utilizzare al meglio le funzionalità di questo sito, aggiornare il browser
DIAPRO4.0: un progetto di ricerca industriale che vede Bonfiglioli tra i protagonisti

DIAPRO4.0: un progetto di ricerca industriale che vede Bonfiglioli tra i protagonisti

Visualizza tutte le news

Il nostro team IOT, guidato da Paolo Cominetti, si propone di realizzare un innovativo sistema multi-sensore di condition monitoring per motoriduttori.

Il progetto nasce in collaborazione con Marposs e 3 Laboratori di ricerca industriale della Rete Alta Tecnologia. L’obiettivo è quello di sviluppare un innovativo sistema multi sensore per diagnostica e prognostica di trasmissioni meccaniche, da impiegarsi nei sistemi di manutenzione predittiva dell’Industria 4.0, che garantiscono notevoli vantaggi di costo, affidabilità e sicurezza. Infatti avanzate tecnologie di analisi predittiva permetteranno di eseguire una autodiagnosi dei problemi/difetti che insorgono negli impianti produttivi e stimare la vita residua dei componenti meccanici - in funzione delle reali condizioni di utilizzo - per pianificare in anticipo gli interventi di manutenzione ed evitare arresti improvvisi e catastrofici. Il tutto con trasmissione e gestione a distanza delle informazioni.

L’obiettivo è la realizzazione di un dimostratore in ambiente operativo reale di tale sistema di diagnostica-prognostica, che dovrà garantire un costo del sistema industrializzato estremamente competitivo rispetto agli standard di mercato, al fine di poter permettere un’ampia diffusione della tecnologia.

DiaPro4.0 è un progetto di ricerca industriale finanziato dal Programma Operativo Regionale – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Emilia Romagna 2014-2020 nell’ambito della Strategia di Specializzazione Intelligente.

 

I laboratori coinvolti:

MechLav è il Laboratorio per la Meccanica Avanzata del Tecnopolo di Ferrara. Opera nel settore della meccanica, della vibro-acustica, dei materiali, dell’automazione, dell’elettronica, dell’ICT per l’Industria 4.0 e dell’intelligenza artificiale, inclusi i temi dell’apprendimento automatico. È Laboratorio di ricerca industriale accreditato alla Rete regionale per l’Alta Tecnologia. Responsabile Scientifico: prof. Giorgio Dalpiaz, Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara.

InterMech-MO.RE. è il Centro Interdipartimentale per la Ricerca Applicata e i Servizi nel Settore della Meccanica Avanzata e della Motoristica dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Opera nei settori della Meccanica Avanzata e della Motoristica, oltre a ICT, Materiali e Superfici, Meccatronica e Design Industriale. È Laboratorio di ricerca industriale accreditato alla Rete regionale per l’Alta Tecnologia. Responsabile Scientifico: prof. Francesco Pellicano, Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Raw Power S.r.l. è un laboratorio con esperienza e competenze nell’ambito della progettazione di sistemi di conversione statica dell’energia, di macchine elettriche e, più in generale, di sistemi di conversione elettromagnetica. È Laboratorio di ricerca industriale accreditato alla Rete regionale per l’Alta Tecnologia.

Contattaci UP
Avvertenza :
per avviare la funzionalità del sito è necessario che javascript sia abilitato nel browser